verso l’alto…

 

WP_20151209_21_52_34_Pro

 

Piedi ben saldi a terra
braccia aperte
verso un mondo a volte ostile, altre deliziosamente incantevole
le spalle si allargano
le dita si fanno rami
il collo si allunga e
spinge la testa in alto
con il naso all’insù
verso le nuvole e l’aria
verso l’azzuro e l’infinito
come albero
in continuo movimento nel suo essere immobile
unione tra terra e cielo
puntare in alto, sempre
accettare la tempesta
accogliere il vento
lasciarsi danzare
graffi sulla corteccia
che si fanno nodi
sentimenti che si fanno edera
e a quei nodi si aggrappano
resistono e si fanno più forti
come albero
ogni primavera più forte
come albero
addormentarsi e non morire
per tornare
e tenere in piedi il cielo
WP_20151209_21_57_36_Pro
Annunci

94 pensieri su “verso l’alto…

  1. Brava Tati, come disegnatrice e come poetessa! Sai cosa mi piace degli alberi? Le galle! Tu parassita mi hai punto? Bene, io ti creo una casetta intorno così smetti di fare altri danni! Dovremmo imparare anche noi a fare le galle…..o il callo…. smuack!

    Mi piace

  2. mi sono arrampicata sull’albero che hai scritto… ups disegnato… su tutti e tre va!
    ahhhh….. stare con i piedi per terra… ogni tanto fare le verticali pero-…
    e guardare col naso all’insù? … o all’ingiù se siamo riuscite a fare quella verticale!
    bravachesei! (ho scritto come te!)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...