… quel dannato vizio…

… di bere e mangiare di corsa…. tuttodunfiato

e così aumenta il rischio che le cose prendano vie traverse…

Perché ?… mi chiedo perché faccio così….

Credo sia per quella profonda e insaziabile sensazione di fame&sete… il pensiero di non farsi sfuggire nulla…

Quel dannato vizio di ritenere ogni cosa degna di essere assaggiata e sorseggiata… la voglia di riempirsi di tutto quanto può esserci di buono al mondo….

Mi accorgo che però non è una cosa semplice da accettare, vista da fuori… ( io stessa riprendo Mini per quanto ingurgita velocemente che nemmeno SpeedyGonzales)… non è un bel vedere…

… mangio e bevo con lo stesso pensiero con il quale abbraccio….

E a una come me… non si può chiedere di andare con calma…. non ancora per lo meno…

… e  tengo un bottiglione di Genepy fatto dal babbo in dispensa …. per quando faccio fatica a digerire….

Annunci

31 pensieri su “… quel dannato vizio…

  1. Perché è difficile per tutti assaporare il presente Tati…la perenne paura che quello che abbiamo ci venga a mancare ci spinge a buttar giù tutto in fretta… gustati il cibo ed assapora gli abbracci, cogliendo i diversi piaceri che ti danno in quel momento. Una volta che hai buttato giù il cibo e ti sei staccata dall’abbraccio non avresti voluto che durasse di più? 😉

    Liked by 1 persona

  2. Io la vita l ho sempre acchiappata al volo, come una stella cometa. sto imparando ad andare piano. che non vuol dire non andare forte quanto non sbandare e sbagliare. e con gli abbracci non si sbaglia mai. gli abbracci e i baci sono cibo dell’anima, più importante della porchetta. A te un abbraccio enorme.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...