cambiare non è perdere

Quando l’acqua resta ferma imputridisce,
per questo scorre e si sposta, cambia forma a se stessa e a ciò che la circonda.
Se il sole restasse fermo la terra sarebbe bruciata e la vita quasi inesistente,
per questo ci da tregua e respiro col suo cambio con la luna in una danza perenne.
Il gelato si scioglie e cola per ricordarci che le cose buone vanno prese senza perderle di vista, altrimenti scappano.
Un gomitolo se resta tale va a finire che passa il proprio tempo in una scatola o su uno scaffale,
solo quando si trasforma in maglione o sciarpa vive e respira il mondo.
Anche i fiori,
nel loro appassire non fanno altro che muoversi verso qualcosa che è differente e tornerà a sua tempo,
in altra forma, sempre splendente e speciale.
E io li trovo bellissimi.
Cambia lo superficial
Cambia también lo profundo
Cambia el modo de pensar
Cambia todo en este mundo
Cambia el clima con los años
Cambia el pastor su rebaño
Y así como todo cambia
Que yo cambie no es extraño
Cambia el mas fino brillante
De mano en mano su brillo
Cambia el nido el pajarillo
Cambia el sentir un amante
Cambia el rumbo el caminante
Aúnque esto le cause daño
Y así como todo cambia
Que yo cambie no es extraño
Cambia todo cambia
Cambia todo cambia
Cambia todo cambia
Cambia todo cambia
Cambia el sol en su carrera
Cuando la noche subsiste
Cambia la planta y se viste
De verde en la primavera
Cambia el pelaje la fiera
Cambia el cabello el anciano
Y así como todo cambia
Que yo cambie no es extraño
Pero no cambia mi amor
Por mas lejo que me encuentre
Ni el recuerdo ni el dolor
De mi pueblo y de mi gente
Lo que cambió ayer
Tendrá que cambiar mañana
Así como cambio yo
En esta tierra lejana
Cambia todo cambia
Cambia todo cambia
Cambia todo cambia
Cambia todo cambia
Pero no cambia mi amor

15 pensieri su “cambiare non è perdere

  1. C’è tutto, direi. Il cambiamento è tutto, credo che sia una delle cose più rassicuranti, pensare che tutto possa mutare, cambiare, modificarsi, partire e tornare. Non lo so, per me è sicuramente rassicurante, più della prospettiva di un eterno immobilismo.

    "Mi piace"

    • E’ quasi come un vedere il mondo con lenti diverse. Se tutto è movimento, è tutto una scoperta allora che le cose cambino, anche i rapporti, allora diventa più rassicurante da gestire.

      "Mi piace"

  2. Ok però mi sembra che metti insieme cose diverse- magari opposte: l’acqua in movimento e il gomitolo in divenire richiamano le infinite possibilità, il cambiamento imprevedibile; il resto parla in realtà di cicli, che sono un cambiamento solo in parte e solo in apparenza, sono l’eterno ritorno che è quindi immobilismo e -io sono così e perciò lo dico 🙂 -condanna. E comunque non riesco proprio ad apprezzare il cambiamento in quanto tale – so bene che così sono fuori dal tempo e dal mondo, ma d’altronde può succedere a chi se ne sta nelle grotte 🙂
    Ogni beeene

    Piace a 1 persona

    • ( ero dietro la tenda ad aspettare… io telodico😬)
      Hai ragione son cose diverse ma volevo semplicemente fermarmi un momento sulle cose che cambiano, siano cicli o trasformazioni si tratta sempre di cambiamento è in questo momento, per me, credo sia un concetto molto importante. Cambiare fa paura e spesso sembra più semplice pensare ad una rottura, buttare tutto all’aria, pestare i piedi e chiudere la porta… invece credo che molto più utile sarebbe vedere ciò che non funziona ( o non va come vorremmo) sotto l’immagine di qualcosa che cambia… non so, a me allarga il cuore. Si capisce?
      Tu stai nella grotta ma anche tu a volte hai voglia di un briciolo di sole e aria fresca😉
      Tantabeneeeeeeee

      "Mi piace"

  3. “Quando l’acqua resta ferma imputridisce” penso sia vero anche per gli esseri umani. Se si sta fermi, statici troppo a lungo nello stesso posto, nella stessa tiepida e confortevole stanzetta, alla fine il proprio spirito creativo, le proprie idee, la propria mente appassisce (ma non nella maniera poetica dei fiori). Io sono innamorato della dinamicità della vita, del cambiamento, del miglioramento. Se ti interessa ho appena scritto un breve articolo proprio su questo argomento (link: https://samuelecornalba.wordpress.com/2018/09/08/sempre-sullorlo-di-una-rivoluzione/) sarei molto curioso di sapere la tua opinione in merito! 😊

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.