Di musica e matita…

In questi giorni,

di un’estate che pare eterna

Le parole seccano in bocca come fichi sull’asfalto…

E io penso all’autunno con tanto affetto

Ascolto musica che culla

e immagino una luna che tonda e leggera sale in cielo…

 

Annunci

32 pensieri su “Di musica e matita…

  1. Piazzo la stella, ma per affetto per Ego. Come sarebbe a dire?!? Al lavoro il consueto tran-tran delirante è più insopportabile del solito sia per la stanchezza accumulata dopo il giro di boa di metà anno (=boAnno?) sia per il caldo torrido. Ma l’estate dalle mie parti si chiama ” ‘a stag(g)ione” (rafforzare le “g” quando leggi).
    In Principio (Quel principio) il Creatore ci ha creato per stare in mutande, camicia fiorata e drink in mano sdraiati lungo uno specchio d’acqua (posso concederti anche un lago di montagna), sopratutto durante ‘a stagggione!

    Liked by 1 persona

    • Infatti… concordo sull’ultima frase… ma non essendo così, scusa amico caro ma la odio!
      Estate vuol dire doppio turno di lavoro, perché un mini a casa da scuola con una via in campagna vivace e pullulante di creature instancabili e possedute dalla gioia che tirano ad allontanare sempre più l’ora del sonno ( con conseguenti cascate in bisci e sfracellamenti che portano a urla di dolore per giorni), non è facile. Mi piace nei primi 15 giorni, ai 20 consecutivi le occhiaie crescono, dopo un mese non sto più in piedi ad un mese e mezzo mi sale il crimine cosmico anche solo se una nonna ci mette mezz’ora a comprare tre fette di prosciutto…
      Scusa, l’estate è magnifica se puoi godertela… io non me la godo per niente ( anche perché tutto ‘sto delirio me lo vivo in completa solitudine…)
      ps: Ego ringrazia 😀

      Liked by 1 persona

      • Minchiasignoratati! Puoi odiarla per carità e io continuo ad amarla anche se non riesco più a viverla, ma la subisco. Pace e birra a mezzi. Tanto a Ferragosto arriva la Festa della Madonna e aggiusta tutto…o quasi 😉

        Mi piace

        • E’ proprio quello che mi fa salire il fastidio… subirla!
          Poi, tanto per metterci la ciliegina su ‘statortaemmerda… a metà agosto parte il palio dei borghi… e dove si allena la squadra della frazione? dietro casa mia, praticamente in camera ai piedi del letto… e io comunque lavorerò, quindi alle 7 in piedi… è faticosa… l’estate per me è faticosissima

          Liked by 1 persona

    • Lo so, l’estate è amata da tanti e io non è che la odio ma si porta per mano un bel po’ di fatica che non riesco a reggere senza farmi salire il crimine alle stelle.
      L’autunno è splendido.
      Grazie mille 🙂

      Liked by 1 persona

      • 😊 capisco, il troppo è troppo… ma anche certi inverni freddi freddi sono interminabili. Sarà che odio il freddo… un pochino lo tollero, ma se è troppo mi stufa e anche a me salire l’irrequietezza.. l’ideale: autunno primavera, poi autunno e primavera… 🤗

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...