di elastici, allungamenti e strappi…

Sono affascinanti gli elastici.

Annodano e legano con una consistenza da molla…

Si allungano e si restringono come un respiro profondo, arrivano dove un normale filo non può arrivare.

Tengono insieme capelli bambini in fontane di pensieri allegri e colorati.

Legano cascate fluenti, scoprendo occhi speranzosi e brillanti di gioia.

Si arrotolano come braccialetti semplici ma preziosi, intorno ai rotoli di fogli, senza stringere

Tengono insieme lasciando un margine di movimento.

Uniscono in una presa di mano dolce, cose distanti ma inevitabilmente legate

Con occhi incantati li allunghi per testarne le capacità…

… se si strappano tornano indietro come schiaffo… bruciano pelle e gonfiano occhi…

ma tesi fino al blocco del respiro, suonano una musica leggera e divertente e una volta sentita è impossibile non tentare ogni volta di riprodurla…

 

Annunci

35 pensieri su “di elastici, allungamenti e strappi…

  1. Gli elastici fanno un po’ paura a me, più della corda… forse per quella sensazione di bruciore se te li becchi in faccia. Allora folletto mio stasera poco yogurt 😉 su alcune cose tocca riderci sopra… altrimenti ci facciamo male più di certi elastici che tornano indietro ❤

    Liked by 1 persona

  2. In un cassetto della cucina, mia moglie tiene un barattolo trasparente pieno di elastici. A me piace un sacco, perché mi ricorda il caleidoscopio di colori all’interno delle biglie di vetro, con cui giocavo da bimbo sulle piste di sabbia. Il problema è che quando mi serve un elastico, ne tiro su uno e vengono su tutti, spargendosi per il cassetto e fuori da esso. Per prenderne uno, devo rimetterne a posto un centinaiomiliardo!
    Ci vuole elasticità nella vita, lo dice sempre mia madre.

    Mi piace

      • Ah dimenticavo! Quel gioco che si faceva con l’elastico che passava per le dita, con incroci che nemmanco la matematica quantistica riuscirebbe a sviluppare i passaggi…Odiavo gli elastici. Lo confesso. Ma poi ci ho fatto pace, quando ho scoperto le fantastiche doti propulsive dell’elastico a un cartuccetto di carta piegato più volte e lanciato con cecchina precisione contro il bulletto qualche banco più in là. So’soddisfazioni.

        Mi piace

  3. lo facevi il gioco dell’elastico?? (https://www.google.it/search?biw=1366&bih=638&tbm=isch&sa=1&q=gioco+con+mani+ed+elastici&oq=gioco+con+mani+ed+elastici&gs_l=img.3…15377.18452.0.18729.0.0.0.0.0.0.0.0..0.0….0…1c.1.64.img..0.0.0.OqZB2ydt0Kc#imgrc=jKlUxTUsbDmAeM%3A) oppure quello con la tavola chiodata in cui si disegnava con gli elastici (https://www.google.it/search?q=gioco+con+chiodi+ed+elastici&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=0ahUKEwjIu-mY3ubPAhWI6RQKHYeIA2kQ_AUICCgB&biw=1366&bih=638#imgrc=zKszX2A9ICS-7M%3A)??

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...