passerà, passerà…

Ci sono giorni chiari come un pranzo in piena estate, leggero e sereno, di vocibambine a correre nei campi, di risate e rincorse con secchi d’acqua in mano, lanciati in direzione di schiene in fuga

Ci sono giorni facili, tutto scorre con semplicità, ogni minuto, ogni ora

si arriva a sera e con la stanchezza di chi ha fatto tanto, tra casa, giardino e amici

ci si lancia a stellamarittima sul letto disfatto dalla prima dormita a lenzuola pulite

Ci sono giorni freddi, di un freddo glaciale, passano lenti e tutto ciò che riesci a fare è stare arrotolata sul divano a guardare il soffitto, a cercare crepe nuove, magari unire i punti e sperare nell’apparizione di qualcosa di miracoloso

Questo è un giorno lento

lento come quando cammini nel fango fino alle ginocchia

come un palloncino sgonfio che fa fatica a prendere il volo

con mille idee nella testa e nessuna forza nelle mani

aspetti la sera, sperando non porti altre fatiche da superare

aspetti la notte, desiderandola lieve

aspetti il mattino decisa che sarà differente, almeno per due giorni

anche solo uno… basta mezza giornata in realtà… e l’unica cosa che puoi fare è sperare…

WP_20160604_16_07_24_Pro

 

Annunci

26 pensieri su “passerà, passerà…

  1. E può aiutare la mano o la voce di qualcuno. Una risata (meglio se contagiosa). A portare un po’ di colore (il disegno è rimasto bianco, in attesa, anche lui). E vita e sorriso. Pensavo, ascoltando la canzone: che bello riconoscere una persona dalle mani…

    Mi piace

    • … È l’immagine della canzone che mi piace di più …
      Le mani sono bellissime, piene di vita… Di quella vita silenziosa e costruita col tempo… Dispensano ogni emozione, senza risparmiarsi… Sono importanti, spaventose e dolcissime

      Liked by 1 persona

  2. Io ho brutte mani – così alcuni dicono perché non sarei in grado di capire se siano belle o brutte – per fortuna cè le ho ancora tutte e due, per quanto l’articolazione delle falangIfalanginEfalangette vada un po’ a un suono di tastiera da jamMebelle-ja’ session. Ciò premesso, se posso darti una mano…

    Mi piace

  3. Ecco che rientro su WP e comincio a leggere i blog arretrati. E’ la prima sera che dedico a me stesso e il tuo post mi rispecchia in pieno. Io sono stanco, ma tu? Dai è stata solo una giornata vero?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...