di piediballerini, polvere alzata, braccia al cielo, tre ore di sonno e tanta tanta bellezza…

E’ un’estate complicata questa,

come andare in altalena ma con la base non in piano

con una corda più lunga dell’altra

Sembra di poter cadere da un momento all’altro

e dondoli, piano ma dondoli

perché l’altalena è una cosa meravigliosa e non puoi perdertela

perché quel movimento culla testa e pensieri

Il continuo salire e scendere,

guardare la terra senza dimenticare il cielo

mani strette alla fune, piedi a penzoloni e aria sul viso

Rischi lo sbando con un’altalena storta, più spesso di quanto potevi immaginare

A volte sbatti i piedi contro il tronco dell’albero

in altri momenti le spalle, perché inizi a girare girare e girare perdendo il controllo

Vorresti scendere ma per fermare quel dondolio ci vuole del tempo,

resti in balìa di quel vortice che annebbia i pensieri e blocca il cuore, che strozza il fiato in gola e gonfia gli occhi

ma se non ti fai prendere dalla paura, quando il movimento si fa più lento

capita che il corpo si muova da solo, schiena e testa all’indietro e piedi in avanti

a cercare quel filo che unisce ieri con oggi, passando per un chissà o un magari

e a volte questo è quanto basta per continuare

perché nonostante tutto resti comunque sempre viva e pazza di gioia!

 

Annunci

90 pensieri su “di piediballerini, polvere alzata, braccia al cielo, tre ore di sonno e tanta tanta bellezza…

  1. Lo sai che salgo anch’io insieme a te … anche se sono un pochetto più pesante ❤ Grande Vinicio …. dimmi la verità però quanti bicchieri si è fatto? L'ultimo valta che l'ho visto svariati ….

    Mi piace

    • Salta su!! ❤️
      La verità? È in splendida forma.. Non è più alcolico come un tempo( anni fa un ‘ amica ha ospitato lui e la band, le avevano dato tutta una lista di cose da comprare e lui ha sempre e solo bevuto acqua … E dice che è stato meraviglioso come ospite: gentile, educato… Addirittura timido!)

      Liked by 1 persona

  2. Che bella che sei tu con le tue altalene! Pensa che noi se non ci fosse un dondolio, uno sbatacchiare da una parte all’altra…mi hai fatto sorridere, tanto, come sempre…mi ti ci vedo proprio con i tuoi occhi luminosi su questa altalena 🙂 un abbraccio bella Tati

    Mi piace

    • Buonasera meringhettamia !… Mi frizza il cuore riuscire a farvi sorridere, perché vuol dire che nonostante il pozzo che sta in mezzo al petto si può riuscire a trovare un modo per ridere… E sparpagliarlo!.. Felice io :-*

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...