ma tu, chiccazzosei?

Sono bambina, sono figlia
ancora piccola e vulnerabile
che crede alle favole e nella vita, nelle nuvole e negli abbracci
Sono ragazza
con la stupidera ben chiara, a tratti prepotente
quella che crede nelle canzoni e nelle storie, dei libri e dei film
che prende gran parte delle cose sul personale
che si offende e si arrabbia
piange e ride di gusto
con il senso perenne dell’inadeguatezza
ma la certezza che qualcosa cambierà e sarà incanto e meraviglia
Sono mamma
orgogliosa e insicura
spaventata e felice
quella delle storie della buonanotte
dei cazziatoni alla Magamagò
del solletico sul divano e dello sguardo severo per i giocattoli in ogni dove
quella del ” di spinaci non è mai morto nessuno…”
e del ” ci facciamo una frittella con la nutella?”
quella che chiede tregua e lascia accesa la tele,
la stessa che accetta la sfida del ” vediamo quanto palleggiamo col palloncino?” e se superiamo il nostro record inizia a saltare sul divano nemmeno avesse vinto i mondiali
Sono mamma quando stritolo di coccole e faccio i grattini sulla schiena
esattamente come quando urlo dall’altro capo del mondo ” BASTA!!!!!”
Sono stata e lo sono ancora oggi, giocoliera
perché certe cose quando le impari te le porti nel cuore e disegnano l’anima
Così come l’essere educatrice con i matti
e camerieradapub con i folli
Fatico a sentirmi donna,
perché mi sembra una parola importante
adatta a chi certe cose le ha comprese
mi concedo un “piccoladonna”, se proprio devo
—-
Ho mille vite, una cosa simile ai gatti,
e tutte quante mi si leggono nell’anima
aperta come un libro incompiuto
colorato e cupo insieme
leggero e impegnativo contemporaneamente
Sono tante
e sono una…
Annunci

50 pensieri su “ma tu, chiccazzosei?

    • vedi… io, alla fine, che tu ci creda o no… quando pubblico qualcosa… son sempre lì che friggo… e una vocina nella testa dice ” chissà… chissà con quale meraviglia se ne esce…”
      :8*
      ( ma tanti)

      Liked by 1 persona

  1. In realtà, leggendoti, sei una con tante sfumature belle e contrastanti, ma qui sta la loro bellezza. Una piccoladonna? Non credo sai? Le piccole donne sono quelle che sembrano avere capito tutto, ma non hanno vissuto o ammirano il loro lasciarsi vivere.
    Primula

    Mi piace

    • Ti ringrazio son parole dolci e incoraggianti…
      Per il “piccola donna” credo dipenda tutto dalla connotazione che dai a ciò che è piccolo… Io adoro le cose piccole… Mi sembrano in divenire… Incompiuto e forse per questo speranzose 😉

      Mi piace

  2. Un libro incompiuto, certo, ogni giorno si aggiungono pagine… e secondo me mica segui l’ordine giusto, scrivi un po’ qua e un po’ là, magari ci appiccichi una foto, ci piazzi un disegno… ma poi mettendo tutto insieme viene fuori una piccoladonna non poi così piccola… 😉

    Mi piace

  3. E la peooa quabte piccoledonne sei! Tutte con un sacco di robe pero!
    Sai che mi piace piccola donna…. Anche io voglio chiamarmi cosi… Vuol dire che siamo in divenire…. Che abbiamo ancora da imparare… Che arriveranno altre cose!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...