… con le mani in tasca…

… come quando cammini per i boschi…

Raccogli foglie e sassolini… e metti in tasca…

Come le caramelle che ti dava la nonna da bambina…

Prendi e metti in tasca…

La tasca è tua…

Nelle tasche ci sono tesori…

Nelle tasche metti ciò che non vuoi lasciare…

E piano, quasi di nascosto

Ogni tanto fai entrare la mano e li ritrovi

Lì, ad aspettare

Ad aspettare te…

Piccoli tesori inestimabili…

Ho tante persone nelle mie tasche

Anche quelle che sono andate, alla fine hanno lasciato pezzetti

Ho tasche grandi io

Mi ci cade dentro di tutto

Oggetti, persone, ricordi, ho la terra di questi campi e l’aria dell’altrove e  musica

Tanta, tanta, musica

…e  oggi dalla mia tasca, quella della giacca più vecchia e logora, che non riesco ad abbandonare,  risuona una musica dolce che scalda il cuore e bagna gli occhi

una musica di passi lenti, ad accarezzare il pavimento, ginocchia basse e braccia alte al cielo…

la musica che ha portato Parigi tra questi campi e queste colline

e sarà triste, non sentirla cantare da questa voce… mai più

ma ormai… è nella tasca anche questa

“…dentro la tasca di un qualunque mattino
dentro la tasca ti nasconderei
e con la mano, che non vede nessuno,
e con la mano ti accarezzerei
e con la mano, che non vede nessuno,
con questa mano ti saluterei…”

 

Annunci

55 pensieri su “… con le mani in tasca…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...