… tu cambia le parole e il senso si trasforma…

ci sono giorni che ti sono sui piedi…

come i balli da bambini…
ci si muove all’unisono perché i miei piedi stanno sui tuoi, mi muovo con te…
grazie a te…
ci sono giorni che ti sto sullo stomaco…
a volte sono indigesta e fastidiosa,
altre invece è solo che hai esagerato un po’ come con le cose che piacciono…
ci sono giorni che ti sto sulla schiena…
mi faccio zaino e tengo tutto quello che serve
ci son giorni che ti sono in testa
altri che sono nel collo
ci sono giorni che son lì di fianco, a braccetto
a saltellare o camminarti accanto in silenzio
a volte ti sono negli occhi e altre nella bocca…
ecco… per favore… tu continua a spostarmi
ogni giorno
perché se mi sposti… vuol dire che mi senti
se mi sposti vedrò parti nuove e diverse di te…
detto questo…
farò in modo di starti sul culo il meno possibile, promesso…
…..
…queste righe sono venute fuori da un post del Gattone più gatto del mondo blogghifero… lui e le sue riflessioni ironiche e delicate sono qualcosa di incantevole, che tutti dovrebbero leggere…
Annunci

55 pensieri su “… tu cambia le parole e il senso si trasforma…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...