… prendi fiato, lascia i pensieri, allarga le braccia e….

io non so se resterò a casa… da sola a rimuginare…

oppure se ci vado…

stavo pesando di mettere il mio vestito migliore
cercare nel cassetto, sotto i calzini, quel briciolo di sicurezza mista a panico che posso ancora trovare e farne una sciarpa… che ripari dal vento e dal fresco ( male che vada ne faccio un cappio)
e partire…
e la stupidera… ho ancora qualche giorno per farla crescere a dismisura…
però non so…
e se mi si para davanti?
sei un opossum… un dannato opossum… non so se ti conviene…
mmmm…
… come quando da bambina giocavi a camminare in equilibrio sul cordolo stretto del muretto… 
poi hai provato anche a farci capriole e ruote… tanto per tastare la tua capacità…
poi hai trovato muretti più alti, scoperto la trave e hai tentato anche da quella più alta ancora… quel misto di paura e cocciutaggine, fiato corto e occhi che brillano per la sfida…
piedi uno davanti all’altro… schiena dritta, un bel respiro e braccia al cielo con le mani alla stessa distanza dello spazio a disposizione… la gamba destra si alza appena e il tallone sinistro lascia la trave… uno slancio e OP!… le mani toccano il legno ma non contemporaneamente… è una ruota, si gira… tutte le estremità del corpo passano sulla base ma una dopo l’altra…. e per magia sei dall’altra… UAU!… 
il cuore riprende, il fiato anche e gli occhi si illuminano… devi restare seria ma dentro esplodi di gioia… e il salto migliore deve arrivare… quella che ti pare una magia è solo l’inizio… schiena dritta… inizia la corsa… i piedi si staccano, ti giri in volo, gli ultimi dieci centimetri di legno rimasti si lasciano prendere dalle mani e volteggiando i piedi si uniscono e sei in piedi, dritta, braccia in alto e testa dritta… e hai fatto la tua porca figura!
…  è puro e semplice equilibrio… se voglio lo faccio… se voglio…
Annunci

28 pensieri su “… prendi fiato, lascia i pensieri, allarga le braccia e….

  1. Dunque volere è potere? La tua porca figura l’hai fatta eccome! 😉
    Poi, ok, la scelta di cui parli non so quale sia (però quel tag là… mmmm… :O ), sei un opossum, ok, ma un opossum che quando serve è in grado di fare qualcosa di più che fingere di esser morto… credo 😉
    C’è una cosa che stona però: quel cappio…

    Mi piace

                    • Sembra quasi che sia il discorso a essere nato dalla canzone… Che non mi dispiace, ma ho la sensazione che sia un cantautore che non mi va molto… Vedi io sono ignorante (anche) musicalmente, e in genere non sopporto i cantautori che si atteggiano a guru, del tipo “io ho capito tutto del mondo e della vita perciò ascoltate e imparate”, anche se la canzone è bella mi rimane sempre una sensazione di fastidio… (figùrati poi cosa possa pensare dei rapper, che sono ugualmente presuntuosi ma musicalmente insopportabili…)
                      Rispondo in leggero ritardo perchè ieri la connessione mi faceva imbestialire (in tema col discorso, ok, ma avrei preferito non lo fosse… 🙂 )

                      Mi piace

                    • In realtà il discorso parte da molto prima… Ma questa e’ un’altra storia…
                      Forse è vero quello che dici dei cantautori… Ma io ho deciso che guardo la musica se mi dice qualcosa, di piacevole, e la tengo stretta… Poi mi piace quel genere di festa che si crea dal vivo…
                      ( anche qua la connessione è un po bislacca… E se non lo fosse sarei più contenta) 🙂

                      Mi piace

                    • Purtroppo io riguardo alla musica do più importanza alla musica rispetto alle parole… Voglio dire: sei un poeta? Ok, ma se canti una lagna io non ti sopporto anche se le parole sono stupende…
                      Dal vivo… Non so, io sono una brutta persona e dal vivo ho visto solo due concerti di “Ilaria”, ma solo perchè c’era lei (anche se mi sono sembrati bravi -chiaro che non ne capisco molto). In realtà preferisco la perfezione artificiale dei dischi alla imperfezione viva, pensa che quando mi capita di sentire spezzoni di concerti live con il pubblico che canta al posto del cantante, questa cosa mi dà proprio fastidio…

                      Mi piace

                    • Per cortesia non dire che sei una brutta persona… Non si fa… Non va bene… E non concordo per niente…
                      Io invece amo i testi, quando “disegnano” qualcosa… Non sono per le parole troppo ermetiche ( io sono una persona molto semplice) … Anche se mi piace anche la musica in se… Ma sono per suoni più ” da strada”… Adoro i concerti e quella situazione di festa che si può creare… Arrivo dall’arte di strada e quel mondo mi accompagna molto… Ballare e cantare ( per quanto io sia scoordinata come un paracarro)…
                      ( psssss…. Lo dico piano…. Sono andata dove non sapevo se aveva un senso…)

                      Mi piace

                    • Non so se ci sarà … Nel senso che non so proprio … E trovare le parole non è semplice…
                      ( tendo a raccontarmi senza troppi problemi, ma forse questo non è il luogo giusto… Comunque non c’è un giusto o sbagliato… Se le persone si raccontano… Uno prende quello che arriva… no? )

                      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...