… era una virgola, di quelle messe sempre nel posto sbagliato…

… c’era sempre qualcosa prima… e poi altre lettere a continuare la strada come un infinito… ma troppo spesso sembravano non avere nulla a che fare tra loro ( il prima e il dopo) …
Era una virgola e ha incontrato un punto… hanno provato ad incastrarsi… per continuare la storia… ma le toccava stare ferma e quello che stava prima non le piaceva… e quello che poteva succedere dopo le faceva anche un po’ paura… sentiva di trattenere le lettere sbagliate…
Il punto è diventato definitivo e s’è spostato lasciando cadere la virgola… e da lì il foglio sempre più bianco… come un precipizio luminoso… interminabile e accecante…
Cadendo, la virgola s’è fatta broncio… ha tentato di farsi sorriso… poi ha pensato di trasformarsi anche in ciglia… ma una ciglia sola fa ridere…. e ridendo s’è fatta stupideramente baffo unico sulla faccia della O… ma ha continuato a cadere…
Cadendo s’è disfatta…
S’è sbriciolata ma non è sparita…
S’è rotta tutta e s’è trasformata… suddivisa nelle sue parti più piccole e percettibili… trattenendo quelle che le piacevano di più… lasciando andare le più fastidiose…
Le ha divise per osservarle meglio ma ha fatto in modo di tenerle unite… sempre insieme…
Così… ha tenuto i dubbi… i sogni… i forse  e i magari… ma soprattutto i chissà
…. cambiando forma e diventando tanti puntini……..
Annunci

62 pensieri su “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...