… perchè?…

… perché zucchero e sale sono fatti così simili che spesso li confondo?

… perché se hai fretta, davanti ti si para un mezzo a motore del ’15 che ovviamente non si può superare… e se sei tranquilla e vai con calma il mondo trombetta come se avesse vinto i mondiali?… che poi io non so più se ha senso correre ma nemmeno se stare calmi…

… perché si pensa ai bruchi dicendo “ … e poi diventano delle splendide farfalle..” perché loro non sono carini??? che ingiustizia…Poveretti…

…. Perché per i grandi non ci sono le scarpe con lo “strap “ ma bisogna annodare metri e metri di lacci ( che poi i fiocchi più di tanto non possono essere grandi… perché li fanno così lunghi io non lo capisco proprio…)…

… perché quando una nuvola prende una forma meravigliosa… se la fai vedere a qualcuno lui ci vede tutta un’altra cosa?… è sempre la stessa… com’è possibile?… non sarà mica che le nuvole in realtà sono negli occhi e non nel cielo?…

… perché le cose scompaiono?… soprattutto quelle belle, piacevoli… come mai? E dove vanno a finire… ci sarà un ladro di cose belle?… vorrei vederlo in faccia e fargli un occhio viola a pallini gialli … ecco…

Annunci

39 pensieri su “… perchè?…

      • Ma gli altri ci vedono così, immobili, per non vedere il loro scorrere troppo veloce. E quando si trova qualcosa che piace, già solo il fermarsi a contemplarla crea interferenza. Non sei tu che ti chiudi al cambiamento, ma è chi del cambiamento ne fa una filosofia di vita a prescindere dal bisogno di rimanere

        Mi piace

  1. salve sono dell’ufficio pari opportunità per gli aracnidi, lei ha inoppotunamente favorito la categoria dei bruchi a discapito di quella che io rappresento e che lei non manca mai di oltraggiare, dileggiare nonché perseguitare. Che fa, concilia? 😛

    Mi piace

  2. Forse perché la vita non è mai facile neanche nella quotidianità Tati. Del resto non si possono accontentare tutti…e la nuvola, che sa di essere solo una nuvola chissà che pensa quando le persone la vedono come un orso o un folletto…magari si fa una risata con la sua amica nuvola che le sta vicino nel cielo azzurro… 😉

    Mi piace

    • … Ma la vita è fatta di piccoli quotidiani… No? … Non credo che non sia facile…. Siamo noi a tendere verso il complicato…
      Forse hai anche ragione… Le nuvole hanno un loro diritto di essere come pare a loro… E noi tendiamo a dare la nostra forma alle nuvole…

      Liked by 1 persona

      • Infatti le nuvole sono nuvole ed io le guardo come tali…perchè dargli una forma? Magari a loro non piace… Ed è vero che la vita ce la complichiamo noi stessi…sarebbe molto più facile di come sembra se non ci ostinassimo a cercare di adattarla alle nostre esigenze…la vita va per conto suo…basta seguirla… 😉

        Mi piace

        • … mi sembra un po’ arrendevole come pensiero non trovi ? 😉
          un po’ bisogna lasciare scorrere… e accettare quello che viene… ma se non ci metti del tuo… è come togliersi un po’ di responsabilità…
          ( non posso evitare di pensare che nelle nuvole ci siano folletti creativi che scolpiscono quella materia cotonosa… 😀 )

          Liked by 1 persona

          • Certo che ci devi mettere del tuo Tati…ma, come hai detto tu, devi essere sempre pronto ad accettare ciò che la vita ti offre, perché sei tu che l’hai cercato, in fondo. Ah, le nuvole mica si offendono se tu ci vedi i folletti che scolpiscono, anzi questi pensieri forse gli fanno persino il solletico e magari potresti vederle ridere… 🙂

            Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...