…ricordo….

bici a torinoCapita a volte di fermarsi a pensare ( troppo spesso per quanto mi riguarda..) a quello che è stato, quello che verrà, quello che è andato per altre strade o a quello che ancora c’è ma è cambiato, sta cambiando, cambierà…

E i ricordi prendono la forma di un vero e proprio film: ricordi perfettamente momenti, facce, sorrisi, litigate; li ricordi come una splendida fotografia nitida e dai colori perfettamente corretti….

A volte però la fotografia è un po’ sfocata, ma quei ricordi li hai sulla pelle, che trema e sembra staccarsi dal corpo…  ricorda la tua pelle, i tuoi polmoni che perdono aria e  lo stomaco che si chiude, senza avere immagini precise; quindi ricordi con tutto il tuo corpo che a quel punto, anche solo per un’infinitesima frazione di secondo, pare non appartenerti più.

Io credo a chi dice che siamo la somma di tutto ciò che viviamo e se è vero che viviamo con tutti i sensi che ci sono stati dati, questi danno forma alla nostra vita in stretto collegamento tra loro.

Non ci sono solo le fotografie a preservare il nostro passato… il ricordo non appartiene solo agli occhi.

A volte basta un suono, una parola e partono film indimenticabili….

Mi capita spesso… un profumo improvviso e vengo catapultata in un tempo diverso dal presente…

L’odore di boschi e erba tagliata, di legno e campi bagnati, l’odore della carta e di inchiostro… un profumo, che non saprei acquistare ma se lo sentissi… saprei perfettamente chi è passato.

Come parte il ricordo, purtroppo parte un po’ di malinconia, mista a nostalgia e  mi ci coccolo per un po’, son fatta così e mi tengo stretta…

Tutto questo solo per ricordarmi, che se a volte mi incanto e sembro persa in mezzo alla folla, non c’è da allarmarsi, sono veramente persa in un mondo differente, lontano non è detto ma altro rispetto al momento… poi torno, tranquilli che torno…

Ecco un’altra cosa da ricordare : prima ancora dei ricordi, ci passa la vita vera… devo imparare a vivere intensamente, con tutta me stessa … non solo per avere ricordi precisi, soprattutto per vivere in modo completo quello che mi passa accanto.

Annunci

14 pensieri su “…ricordo….

  1. i ricordi sono le abili dita di un pianista sui tasti della nostra anima. Più l’anima accumula ricordi (nelle tante vite che abbiamo) più numerose saranno le melodie…tristi, allegre, malinconiche. Goditi il breve concerto e torna presto alla vita quotidiana per fare altre esperienze che diventeranno musica… 😉

    Mi piace

  2. …Sono passati anni, tanti, ma ogni volta che passo davanti ad un portone ricompare quella meravigliosa creatura conosciuta nell’adolescenza ed amata per tre lunghi anni, intrecciando orari scolastici sfalsati e libri portati con dolcezza. Era tutto il mondo e fa parte di quei ricordi pazzeschi non documentabili che fanno parte della nostra stessa essenza.

    … E il cuore batte ancora a quel ricordo !

    Mi piace

    • ci credo… lo comprendo bene… a me succede con la vista ma molto spesso con l’olfatto… o i suoni… ci sono canzoni che mi catapultano in periodi passati, in una frazione di secondo mi ritrovo in ambienti, con immagini e colori insieme… tutto scaturito da un paio di note…
      è incredibile
      è magia
      e mi piace… 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...