Né bianco né nero ( e le varie sfumature se ne vadano affanculo!)

41830023 ….

Ok è ufficiale, anni di libri, film e televisione…ed era tutta finzione!

E pensare che c’ho creduto un sacco…. Che tristezza…. Nemmeno per BabbodiNatale ci son rimasta così di sasso!

le relazioni umane non sono come le hanno descritte per una vita intera e quando te ne rendi conto ti perdi.

Soprattutto quando qualcosa si deteriora, si rompe, nelle amicizie come nella vita amorosa… sei abituata a pensare che “c’è il buono e c’è il cattivo” e ti sembra che se resti nel tuo, fai la brava….quantomeno non ti giochi la parte della :“ chebruttapersonachesei!” …

Invece no!

Non c’è il bianco….e non c’è il nero….

C’è una miriade di colori che nemmeno conosci, che si mischiano tra loro e generano un universo indescrivibile e inaspettato.

Si arriva a volte ad un punto in cui il “ tu mi hai fatto male, vatteneaffanculo!” non vale più.

Non c’è da un lato chi soffre e dall’altro chi se la gode, almeno non sempre.

E quando questa semplice formula viene a mancare tu sei spiazzata, senza terreno sotto i piedi.

Come dire : insieme si sta male… ma anche divisi si sta alquanto di merda… quindi?

Non vale! Posso dirlo??? Non è valido!

Scrittori, registi, cantanti….. quale diavolo di amore romantico e idilliaco avete descritto, decantato?! Dov’è che avete vissuto, VOI?… perché anche quando si tratta di relazioni difficili e tormentate, sembrano ai nostri occhi così lineari… magari un disastro ma con un inizio e una fine , si va da A a B….

Invece nella vita vera, da piedi per terra, si parte da A e si arriva a casa del diavolo passando per un alfabeto che nemmeno conosciamo!

Posso ribadirlo?: NON E’ CORRETTO.

Annunci

3 pensieri su “Né bianco né nero ( e le varie sfumature se ne vadano affanculo!)

  1. Pensavo anche io che il mondo stesse alle mie regole, ma non è così. Pensavo quanto meno che la realtà fosse uno specchio di ciò che vedevano i miei occhi, ma neanche questo è vero. Perché la realtà è illusoria e gli occhi si fanno ingannare facilmente. Ciò che si deve imparare lo si fa fidandosi di se stessi, pian piano, del proprio istinto e del proprio cuore e s’impara col tempo che ciò che ci hanno insegnato spesso non vale per nulla. Quindi non esiste il principe azzurro, l’amore eterno, il bene che vince sul male ma tutta una serie di sfumature a toni più o meno accesi, per cui il bianco e il nero non sono contemplati mia cara, mai. Prima s’impara a non avere schemi mentali pre-confezionati meglio sarà per la nostra salute mentale. Forza, fiducia in se stessi e stupiamoci in continuazione, nel bene e nel male, nulla è controllabile, mai!

    Liked by 2 people

  2. Ambra ha proprio centrato l’argomento ! Penso si tratti solo di milioni di sfumature di grigio ! Purtroppo, per esperienza, ho capito che l’unica cosa che vale è principalmente il mio stesso vivere, il mio stesso rapportarmi con l’esterno, ascoltare quello che ho attorno e non pensare mai ad un unica spiegazione di quello che mi accade. Eppoi, avendo una famiglia meravigliosa, il bianco e nero è solo lei ! Perchè anche nelle liti e nelle pacificazioni rimane sempre la mia famiglia.

    Mi piace

    • sì… Ambra ha ragione… questo impatto con la complessità delle cose ( complessità intesa come, difficilmente incasellabili e soprattutto controllabili.. non necessariamente un male) è spiazzante ma a tratti liberatorio…

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...